EVVIVA ! MULTA di 1,92 mld dollari alle BANCHE

avvocato varanini usuraHsbc: banca Hsbc multa record da autorità Usa, da 1,92 mld dollari per riciclaggio

La banca britannica Hsbc, tra i maggiori istituti finanziari d’Europa, pagherà una multa record pur di chiudere l’inchiesta sul riciclaggio di denaro dai cartelli della droga in Messico e Iran. La notizia, che era stata anticipata nella notte dalla stampa, è stata confermata questa mattina dalla stessa Hsbc.

Secondo quanto annunciato, la banca pagherà 1,92 miliardi di dollari, quasi 1 miliardo e mezzo di euro, una cifra mai sborsata prima in casi simili. Questo l’accordo raggiunto tra Hsbc e le autorità Usa per mettere fine all’inchiesta aperta Oltreoceano sul riciclaggio di denaro proveniente dai cartelli della droga in Messico e Iran.

A luglio scorso, i vertici della banca erano stati chiamati a comparire davanti al Senato statunitense per rispondere dell’accusa di aver permesso, a causa di scarsi controlli, operazioni di riciclaggio di denaro e di finanziamento a gruppo criminali tra cui narcotrafficanti messicani e terroristi iraniani. In un rapporto di 335 pagine venivano riportati i dettagli degli scarsi controlli effettuati dall’istituto di credito e delle norme antiriciclaggio violate, così come le sanzioni ai Paesi legati al terrorismo che sono state bypassate per mancata vigilanza.

In Messico Hsbc è proprietaria di Grupo Financero Bital, istituto bancario già noto per le sue connessioni con il riciclaggio di denaro proveniente dal narcotraffico al quale è stato assegnato il minore profilo di rischio possibile dal 2000 al 2009, mentre in Arabia Saudita, dal 2006 al 2010 le irregolarità hanno riguardato Al Rajhi Bank, istituto basato a Riyadh legato a gruppi terroristici attraverso i proprietari.( articolo tratto da Finanzaonline.com – 11.12.12/09:25)

Il commento

C’è qualcuno nel mondo , e precisamente nei contradditori USa, che fa qualcosa per combattere la più grande piaga per l’uomo e le sue aggregazioni democratiche. Le Banche e il sistema finanziario e di riciclaggio che si appoggia su di loro.

Spiace che alcuni intellettuali della tecnofinanza, ovvero della giurisprudenza,   posti ai vertici di fondazioni , e talvolta di governi e o di partiti, dediti alla bancarizzazione dell’europa, e tutti i camerieri della stampa italiana, non si siano sforzati di argomentare questa notizia paragonandola con il sistema delle autorities europee e infine italiane,e le loro risibili multe,  e con il complessivo stato del sistema bancario europeo e infine con quello ancor piu misero italiano.

Una cosa è certa : se qualcuno si mettesse ad indagare per riciclaggio le banche italiane collegate con la piazza affari di londra dagli anni 60 ad oggi ci sarebbero multe da applicare ben più superiori di quelle giustamente applicate dal sistema sanzionatorio Usa , fortemente motivato dopo LEmhan brother. Per chi non lo avesse ancora capito il problema è li. Non è l’imu, l’iva, l’irpef, le accise e quanto altro imposto alle nostre aziende e sopratutto ai nostri cittadini. IL problema è la manipolazione delle  democrazie dovuta al riciclaggio. Le  massae di capitale nero gestito da questi istituti finanziari,  che poi con la camere di compensazione, con il leverage , con i contratti cosidetti “derivati”, ovvero con l’acquisto a borsa chiusa di titoli e obbligazioni spropositamente incrementato rispetto ai veri capitali con le leve finanziarie, manipolano i redditi dei fondi di investimento e la fanno da padrone nell’innalzare gli spreAD (scommesse sui differenziali ) e con le oscillazioni dei titoli degli stati europei sempre più alla loro mercè. Vedi tutto questo determina un condizionamento delle nostre economie e sopratutto delle nostre democrazie. Perchè il sistema concede loro di manipolare e arricchirsi  e ai loro guardinai, gli stati in mano a quei partiti che servono al tavolo ,  di tassare i cittadini ledendo la loro liberà sulla falsariga del modello cinese prossimo venturo in assenza di qualunque potere di check and balances.

Ma chi sono I guardiani di questo sistema : i notai. E in europa sono ancora lì, in francia e in italia soprautto.

Domanda. Perchè i camerieri dell’infromazione e del video italiano e le loro mogli la fanno da padroni nel dire idiozie ai vari talk show ? Avete sentito il refrain che gira tra i vari pesudo intelletuali della tecno finanza, ad esempio che il risparmio italiano e il valore delle case è ancora molto alto rispetto al debito pubblico e che quindi (sottinteso) si può ancora rosicchiare qualcosa prima di fallire?

Nel frattempo i nostri imprenditori vanno all’estero  a fare le fabbriche ,(serbia?)  grazie all’ideona (prodi ?) di fare un gruppo  di stati europei,  uniti da regole(democratiche e sopratutto liberali e giuste)  ma non da condizioni di mercato. L’europa a 27 è stato un capolavoro politico ma un suicidio per la nostra italia.

E sorpatutto nel frattempo le banche non si fanno problemi . Commerciano illecitamente denaro, e tutti tranquilli a parlare solo di IMU. Mentre le banche italiane continuano nell’indifferenza nell’essere le più care d’europa e le meno utili. Un conto corrente in Italia costa attualmente e mediamente 250 euro. In Francia 100, in Belgio 70, e in Olanda 40. Quest’anno c’è il  record di dimunizione di erogazione di mutui (-30%) a privati e il  record di costi (tassi incrementati del 1,65). RIspetto ai costi medi una banca usa e una banca italiana è dieci volte superiore. Sapete che dicono ? che con i soldi della BCE (pagati 1%)  hanno dovuto comprare i titoli di stato italiano. mentre ai cittadini li prestono al 6% .

Quando porremo fine a questo circolo vizioso artatamente ricattatorio ?

Ovviamente se  parliamo di giustizia ecco subito i vari porta porta che arrivano a dire che gli avvocati ci vogliono guadagnare con le cause.

E certo. Più sono lunghe, più guadagnano. Falso. Vero invece che per fare un ‘opposizione ad un pignoramento da 50.000 euro, fatto ad esempio da una banca ,  se un cittadino non ha 450,00 euro di costi di contributo unico , 8 euro di marche e 2,.5 non può nemmeno entrare in un tribunale. Questo solo per quest’anno con l’aumento dei costi della  giustizia del 110%. Per i prossimi vedremo. Mentre gli istituti di mediazione che erano in mano ad srl. gestite da banche hanno provato a mettere mano alla giustizia rendendo obbligatoria la leggge sulla mediazione.

I nostri parlamentari ?  DIvertenti. A parte la legge sulla mediazione hanno approvato con  la legge 23/11/2001 n. 409 che  ha convertito il D.L. 350 con alcune modifiche ,  la SCUDA CAPITALI dall’estero.

Avete capito ?

Cambiare si può : anche in Europa. Esiste infatti un ‘europa piu giusta che non è quella del super stato o del meccanismo intergovernativo. e’ quella dei cittadini, delle regole certe e ferree-e quindi dall’applicazione di una vera democrazia liberale.

Dipende solo da noi. Quindi Si subito a danno punitivo nel risarcimento , via i notai, si multe importanti e a controlli serrati a tutti gli istituti di credito sulle operazioni nazionali e internazionali di spostamento di denaro e di provenienza.

Se la fanno sporca che PAGHINO !!! Per un ‘europa veramente libera e democratica.

Avv. EMliiano VARANINI (www.emilianovaranini.it )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: