Eutelia : Dark Economy all’italiana ! A chi fa gola l’Eutelia s.p.a.?

EUTELIA DARK ECONOMY ALL'ITALIANA

Eutelia : dark economy all’italiana. A cura di Emiliano Varanini.

Alla luce dei recenti fatti che hanno visti protagonisti i lavoratori della Eutelia spa , è necessario raccontare la storia , presentare interrogazioni in tutte le sedi istituzionali , sensibilizzare l’opinione pubblica su questo castello di carte che  tradisce i cittadini , i lavoratori, i contribuenti ,  i concorrenti sul mercato , le aziende  serie, la legalità in generale .

E’ necessario aprire gli occhi  sul nuovo misfatto del capitalismo finanziario per comprenderne le radici , gli sviluppi futuri mentre suillo sfondo si affaccia prepotentemente lo scontro tra due visioni del capitalismo  apparentemente simili ma esprimenti due modelli di sviluppo diversi della nostra civiltà europea : quello figlio della rivoluzione  industriale che vede un’ azienda come un fatto umano e sociale compreso nel territorio dove vive  e quello rapace sempre alla ricerca di una speculazione a discapito dei danni  umani ,  dell’imbarbarimento , del   depauperamento generale delle condizioni di vita.

Presentiamo oggi un testo base che racconta i fatti salienti di quanto sta succedendo  alla “Tiburtina Valley”alle porte di Roma per una eventuale  interrogazione parlamentare.

1) testo dell’interrogazione.

2) l’analisi.

3) iniziative.

Testo dell’interrogazione a disposizione eletti di idv- con licenza d’uso e modificabile .

Spett. le Commissione Europea, Parlamento Europeo , Spett.le Provincia di Roma,  Regione lazio,COmune di Roma.

Nel giugno 2006 Eutelia spa quotata in Borsa( di proprietà della famiglia landi che precedentemente possedeva una società di operatori provider  di linee telefoniche per chat erotiche e cartomanzia ),  società il cui core business sono le telecomunicazioni    acquistate da  Edison,una società di telecomunicazioni proprietaria di km di Fibra OTTICA , entra nel mercato dell’IT( information tecnology ) con l’acquisizione delle sussidiarie  italiane delle multinazionali di informatica Getronics e Bull.

Nel 2006 avvengono cose strane e stranamente quell’acquisto avviene  per un euro.  Ma per un euro Eutelia eredita   da Bull italia spa e Getronics italia spa approssimativamente oltre 64 milioni di euro in liquidità in bilanci per accantonamenti   T.fr. ,  oltre 3o milioni di euro in immobili e circa 300 milioni di euro di commesse con clienti pubblici strategici altri incentivi fiscali e soldi in cassa per 6 miliioni di euro.

Il dato che rileva è che nel 2006 Getronics olanda e Bull non vogliono  , o hanno concordato, di non  investire più in Italia.

Viene creato così il gruppo Eunics spa controllato al 35% da EUtelia spa della   famiglia landi e dal 65% dalla finital ( la cassaforte finanziaria sempre della famiglia Landi ) e i cui bilanci fino al 2007 sono all’attivo ovviamente.

Tuttavia in quell’anno Eutelia spa ( landi )  rileva il  rimanente 65% della Eunics spa da finital (fin.ria famiglia landi).

Ovviamente non a costo irrisorio bensì  depauperando  il patrimonio attivo della Eutelia  spa ereditato da Bull e Getronics , in particolare i 14 milioni in cassa  ( per lei quindi una plusvalenza ) e tutti gli immobili del valore di 30 miliioni circa.

Tra gli immobili  figurano importanti beni  corrispondenti alla zona della futura FIERA EXPO DI MILANO 2015.

Così ad Aprile del 2008 finalmente Eutelia s.p.a  può avere un bel bilancio in rosso   ( il bilancio 2007 e il bilancio 2008 non sono stati ancora certificati dalla società di revisione incaricata e su questo c’è un fascicolo aperto dall a procura della repubblica di arezzo )  e conseguentemente   la possibilità   di presentare un piano di rilancio industriale ( nel quale vengono descritte operazioni di ristrutturazione finanziaria e di mercato che non verranno mai fatte)  , con la richiesta di cassa integrazione per 772 unità.

I lavoratori si oppongono ed   ottengono la concessione di un Contratto di solidarietà ( che significa che i lavoratori vanno a lavorare con una percentuale pari al 35% di sitpendio in meno ). Quindi circa 2200 lavoratori  a partire dal 1 luglio 2008, determinano un risparmio per eutelia s.p.a. alla  voce costo del lavoro ( tutto lavoro altamente qualificato )  di circa 40 milioni di euro oltre a contributi dimezzati.

Tuttavia nel Gennaio del 2008 Eutelia ( Landi)  annuncia la dismissione del comparto IT, richiedendo la mobilità per 1987 dipendenti.

Mentre sono in corso le trattative ad un tavolo di concerto con il Ministro Scaiola e le parti sociali, a ciel sereno , nel Giugno 2009 Eutelia finalizza il trasferimento ad agile  s.r.l. del ramo d’azienda IT .

Il ramo d’azienda it di Eutelia, il cui core business è  e sviluppo software asssitenza in loco con clienti come Camera dei deputati e Ministero dell’ interno, contiene, sempre approssimativamente,  80 mln commesse 54 miliioni di tfr accantonati in bilancio e  8 mil di debiti 36 ml di crediti e altro 22 m di debiti Inps inail.

Agile s.r.l. è una società 100% proprietà   landi con 40 dipendenti che fa servizi di telefonia per la sanità in Basilicata.

Prima della cessione  all’acquirente  Agile Srl, tuttavia vengono  incassati da Eutelia  alcuni dei crediti  della somma iscritta  a bilancio di  36 ml da importanti istituzioni,  mentre non vengono pagati i debiti.

Quindi si cede ad Agile s.r.l.  un catafalco  con  2160 dipendenti  , debiti , debiti tributari (inps inail )  , accantonamenti tfr ch evengono detti come versati da eutelia ed aglile ( sarà vero?) e  una lista di  fornitori che visti i debiti non possono dare nessun appalto, giacchè se il Durc non è in regola   trattandosi di appalti pubblici, le commesse non possono arrivare.

A questo punto Agile srl. che diventa Agile unipersonale s.r.l., viene trasferita e controllata dal gruppo   Omega S.p.A., ( i cui manager hanno un curriculum specializzato in chiusure dismissioni di società e operazioni poco chiare)  ripulendosi dei costi del personale e passività pregresse di ogni genere.

Omega s.p.a.   frattanto ha assorbito e continua  ad assorbire aziende e quindi  attrae a sè un Consorzio di 16 aziende tra cui Phonemedia e Videoline 2, costituendo un gruppo di 8206 dipendenti e da vita   ad un nuovo soggetto giuridico – derivante da molteplici fusioni – e   controllato dalla Libeccio Srl.

La Libeccio srl attraverso un gioco di scatole cinesi è controllata a sua volta da due società aventi sede a londra , si tratta di società di comodo che hanno sede in un palazzo dove ce ne sono altre centinaia.

Omega non presenta alcun piano industriale al Ministero Sviluppo Economico  per Agile negli incontri successivi del 17 e del 22 settembre 2009 e dal luglio  2009,e agile srl.  con le commesse ancora in corso,  interrompe il pagamento degli stipendi a tutti i lavoratori.

Il 22 settembre la direzione di Agile Srl comunica alle organizzazioni sindacali dei lavoratori di procedere alla riduzione del personale di ben 1192 unità su 1880 di cui 254 a roma .

Si presume che alla fine della storia  il danno finale a carico dei cittadini  italiani  per debiti non pagati di tfr e di contributi non versati inps e inail sia di 150 milioni di euro.

Tuttavia in questa storia  rimane Eutelia spa con il suo bel fruttuoso ramo tlc ripulita e con 13 km di fibre ottiche in tasca

A chi fa gola EUTELIA SPA ?

Cio’ premesso si interroga il  Parlamento Europeo, la Regione Lazio  la Provincia di Roma   e gli organi da essa preposti nel comparto  funzionale delle attività produttive  per sapere:

Quali iniziative intenda intraprendere per contrastare questo immotivato depauperamento industriale nel Mezzogiorno d’Italia che è in netta contrapposizione con la politica economica della Comunità europea e con gli obiettivi dichiarati del Governo italiano;

Quali iniziative intenda intraprendere per verificare se siano stati utilizzate le risorse    sia in forma di ammortizzatori sociali che di formazione professionale a valere negli accantonamenti di bilancio t.f.r. preposti ? ;

Quali inziative intende intraprendere per verifcare se i pagamenti versati ad agile s.r.-l. dalle istituzioni come comune di roma , e al tri ministeri siano stati  versati in regola con il bilancio

Quali iniziative intenda intraprendere per verificare se siano stati utilizzate risorse comunitarie sia in forma di ammortizzatori sociali che di formazione professionale a valere nel Fondo Sociale Europeo coerentemente ai regolamenti ed alle direttive UE.

per info:  legalevaranini@live.it

(ad maiora….)

Per chiunque  sia  interessato e abbia le competenze contatti & info :   legalevaranini@live.it.

2) l’ANALISI .

La storia è semplice pur se molto complessa : in un settore di avanguardia come  quello delle  telecomunicazioni e dell’ information tecnology in italia , qualcuno gestisce aziende con oltre 2000 dipendenti altamente qualificati non per concorrere al progresso  e allo sviluppo dei suoi profitti.

Qualcuno decide dall’alto il destino di interi settori della vita industriale del paese italia senza che i territori ne conoscano le ragioni.

Per mero interesse personale , come  se vivesse isolato da tutti e tutto,  in un suo far west, qualcuno specula sul sistema italia approfitandosi di leggi che apprentemente consentono certe operazioni.

E quindi   spoglia  società di quelle dimensioni,   di tutti i beni appetibili e manda piano piano  in rovina un ‘azienda a discapito dei debiti  con l’erario, dei lavoratori delle loro esistenze e del territorio dove l’azienda è posta.

Forse c’è di più : questo qualcuno offre la scatola divenuta oramai vuota  ad altre  società che via via acquisisce forse con la finalità di far compiere la stessa operazione?  ovviamente le acquisizioni rilevan oun dato inquietante  si tratta di grandi gruppi con tanti lavoratori .

E’ legale tutto questo ? E’ morale ? E il territorio ? e i lavoratori ?

CI  può essere sviluppo e progresso in Europa  con questa concezione di fare impresa ?

La domanda   è perchè ? Può tutto questo essere stato congegnato da un uomo solo ? Che cosa c’entrano in questo affare  le Banche ? E i Governi?

A chi fa gola un’ Eutelia s.p.a. ripulita e con 13 km di fibre ottiche  pronta  per lo sfruttamento di tecnologie come la nuova televisione digitale che viaggia  su di esse ?

La  domanda  è poteva il Governo italiano tentare di gestire con piu responsabnilità questa situazione?

La domanda è che cosa è oggi un ‘azienda ?  Soltanto un bilancio con fatturato e costi ?  O  un insieme di vite umane che lavorano e danno dignità alla loro esistenza  e nel contempo danno una speranza di progresso e di futuro ?

Non è forse da denunciare  al Parlamento Europeo che un’azienda è  un elemento della civiltà europea dove si arricchiscono non soltanto in termini economici ma anche umani e sociali un intero territorio, i lavoratori   le loro famiglie , i cittadini  dello stato in cui essa prospera e produce?

Ha  piu  importanza oggi in Europa parlare del valore  aggiunto del capitale umano della azienda?

Si vuole in Europa  , un capitalismo  maturo ?

che abbia una visione globale del senso storico dell’europa nel mondo ? e che promuova le aziende con regole rspettose  dei dirtiti umani , dell’ambiente , del fisco e del lavoro , dell’etica  (  ad esempio  proibire  l’acquisto fittizio ad un euro di quote di società oltre certe dimensioni ) ?

si vuole oggi in europa aziende  rispettose degli stati e quindi delle istituzioni comunitarie ? Si vuole  tutelare  il benessere  e la civilizzazione raggiunta in  duecento anni di rivoluzione industriale dai suoi cittadini?

Oppure si vuole un’ europa mercenaria  neo liberale , di tipo cinese o russa, in mano ai padroni  del mondo   pronti  a impoverire  tutti i loro cittadini    in nome del  profitto di tre o quattro persone?

3) INIZIATIVE

NOiEuropa  annuncia la costituzione  di un pool di legali ( per info legalevaranini@live.it ) pronti a denunziare lo scempio di ogni  regola morale civile in tutte le sedi eventualmente cointeressate ad accoglierla  : dal Parlamento Europeo, alla Corte dei  dirittti dell’uomo , alla  Corte dei Conti ivi compreso lo studio di un ‘ eventuale costituzione di parte civile presso la Procura di Arezzo per danni esitenziali dei lavoratori e erariali dei contribuenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: